Tenda Yurta

tenda-yurta-macerata

La yurta è un’abitazione mobile adottata da molti popoli nomadi dell’Asia tra cui mongoli, kazaki e uzbeki.
Loro la chiamano “gher”, ovvero casa ricoperta di feltro. Si può erigere e smontare in poche ore ed è facilmente trasportabile.

Nonostante la Mongolia abbia subìto un processo di urbanizzazione, la yurta continua ad essere utilizzata dalla maggior parte della popolazione. Sono dunque delle abitazioni particolari, ecosostenibili, e di un’utilità importante.
Un luogo rotondo dove lo sguardo necessariamente è rivolto verso l’alto dove c’è un apertura per osservare il cielo.

← Back to index